fashion ecommerce

Gli ecommerce dedicati all’industria della moda online sono ormai diventati una realtà consolidata. Per questo è importante monitorare le novità e i consigli provenienti dalle più importanti piattaforme ecommerce dedicate al settore fashion. Resta aggiornato!

Shopify e le aziende del settore fashion

Shopify e le aziende del settore fashion: il rapporto sempre più stretto tra ecommerce e il mondo della moda

Online troviamo sempre più case di aziende che nel web hanno trovato la chiave di volta per il proprio successo, e di come un ecommerce ben strutturato abbia risolto in maniera positiva le sorti del loro Business. Questo vale sempre di più anche per le aziende del settore Moda, non solo per le più ‘longeve’ online ma anche per quelle che iniziano a muovere oggi i primi passi in rete.

Vetrina fisica o vetrina digitale? Questo è il dilemma

Ormai è tema noto come i vantaggi di fare business online siano innumerevoli. Molti commercianti del settore Moda operano esclusivamente via ecommerce, senza nemmeno considerare la possibilità di aprire un negozio fisico, o comunque lasciando l’idea in secondo piano, perché non necessaria.

Sull’argomento potremmo scrivere molte pagine, soprattutto di quanto scelte di questo tipo siano corrette o meno. La nostra esperienza ci insegna quanto l’esperienza ‘in store’ sia complementare a quella digitale, e non sostitutiva. Anche se un Brand non ha bisogno di un punto vendita fisico, la vetrina della marca su strada è ancora intrinseca di alto significato, non solo per la riconoscibilità del marchio, ma soprattutto per la presenza e l’apertura della marca verso il largo consumo, anche per il settore Moda.

Oggi, il negozio offline non è più alternativo a quello online, o viceversa; piuttosto, rappresenta il punto di contatto fisico tra clientela e brand, in un’ottica sempre più omnicanale.

Ma torniamo a noi.

Per avere successo nell’ecommerce occorrono principalmente: qualità e prodotti da vendere, capacità per venderli e la spinta per riuscire.

Shopify e il mondo della moda: una piattaforma in rapida evoluzione

Anche nella Moda, ambiente in cui le tendenze, novità e tecnologie sono in continua evoluzione, Shopify dànumerose possibilità e diversi modi per arrivare al successo. Abbiamo già parlato di quanto la piattaforma Shopify sia oggi uno degli strumenti più performanti per fare ecommerce.

Grazie alla sua facilità di utilizzo, possibilità di personalizzazione e le sue alte performance tecniche e velocità di sviluppo, è ottimale per la realizzazione di ecommerce del settore Moda. L’affidabilità e il continuo sviluppo della piattaforma sono attributi che bene si sposano con il settore Fashion, sempre in cambiamento, con un time to market sicuramente molto veloce e volatile, sempre in divenire.

Le app Shopify must have per il settore Apparel & Fashion

Una tecnologia quindi al servizio anche della moda, che continua ad evolvere secondo le necessità del Business, partendo da Temi creati ad hoc per questo mondo e app di facile utilizzo, verticali per le funzionalità base che questo mercato richiede. Ecco qui alcune app Shopify must have per gli ecommerce di settore Apparel & Fashion che non possiamo non consigliare:

  • Product Filter & Searchfiltro avanzato di ricerca per varianti, tipologie, colori e taglie prodotto;
  • Back in Stock – per le notifiche al cliente di restock del prodotto;
  • Shop the Lookcross selling su scheda prodotto: permette di inserire prodotti aggiuntivi e correlati in pagina, sotto il prodotto principale o utilizzando una finestra pop-up, per completare il look e far inserire a carrello altri prodotti;
  • Product Reviews – le recensioni sono molto importanti quando si tratta di vestiti, scarpe o accessori. Questa app ha un design abbastanza flessibile, per cui può essere customizzato su qualsiasi tema, inoltre è gratis!
  • Loox – permette di inserire foto recensioni di veri customer; l’app permette di richiedere recensioni in maniera automatica, così da inserirle in gallerie di recensioni fotografiche o pop-up creati ad hoc;
  • Instagram channel – permette di vendere su Instagram taggando i prodotti nei post e nelle stories, aggiungendo una scheda prodotto nel profilo e consentendo agli acquirenti di sfogliare i prodotti taggati, senza uscire dal canale social;
  • Smile.io – Programma Referral, con cui puoi iniziare una raccolta punti per varie azioni (acquisti, referral di clienti, registrazioni account, condivisioni social e follower o semplicemente per un compleanno). Questi punti possono essere successivamente spesi per un buono sconto, spedizione gratuita o qualsiasi altro bonus definito.

Tool e novità Shopify: oltre la moda per far crescere il tuo business

Oltre alle app verticali per la Moda, ecco alcuni tool e novità Shopify nate per rispondere ad esigenze di mercato sempre più alte, come richiede il settore Fashion, e che le aziende di Moda possono utilizzare al meglio per fare crescere i loro business online:

  • Supporto per video e modelli 3D per i prodotti
    E’ possibile gestire le immagini, i video e le risorse 3D direttamente in pagina prodotto. Questa novità non solo semplifica la presentazione dei prodotti, ma crea più coinvolgimento ed un’esperienza più alta per l’utente che non ha solo l’immagine del prodotto da visualizzare, ma qualcosa di più concreto.
    Il modello 3D ottimizza ulteriormente così la scheda prodotto in ecommerce, arricchisce il prodotto, migliora l’esperienza dell’utente, migliorando le performance dello store.
  • Email marketing sempre più avanzato
    Su Shopify sono oggi disponibili tante piattaforma e tool specifiche per l’email marketing e la marketing automation – un esempio Klaviyo – utilizzate non solo per il recupero dei carrelli, ma anche per fare attività di upselling e cross selling, aumentare la fedeltà dei clienti, creare flussi di comunicazioni personalizzate sul cliente e molto altro.
    In ottica di marketing automation avanzato un esempio è l’app proprietaria Shopify Flow – solo per i Plus – che permette di creare e quindi gestire tutti i flussi presenti ed immaginabili in un ecommerce, con pieno controllo e risposta ad hoc delle attività degli utenti sul sito, restock dei prodotti, gestione dell’inventario e altro ancora.
  • Launchpad – solo per Shopify Plus – è uno strumento di pianificazione che consente di pianificare la visibilità del prodotto, gli script di Shopify, i temi, gli sconti e altre attività con un orario di inizio e di fine definito. Launchpad offre un modo semplice per automatizzare e pianificare una campagna di vendita, attivare una versione del prodotto o una vendita flash, definendo e pianificando ogni attività prima dell’evento stesso.
  • Try&Buy e Click&Collect – in ottica sempre più omnicanale, dove offline e online lavorano insieme per lo stesso obiettivo, troviamo funzionalità nate online ma pensate per l’offline. La funzionalità ‘Try&Buy’ permette al cliente di scegliere online il prodotto da provare ed in quale negozio fisico fare la prova dell’oggetto, dove poi di fatto si finalizza l’acquisto, quindi un flusso che parte dall’online e si conclude offline. Altra funzionalità spesso usata è Click&Collect, che permette sempre di avviare il flusso di acquisto online, in quanto permette di ordinare i prodotti sul sito e ritirarli però in negozio fisico, senza quindi una spedizione dell’oggetto.

Tutto questo ci fan ben pensare: non c’è più una reale distinzione tra offline e online, ma nuove logiche di mercato e nuove funzionalità per fare business e farlo bene, in un’ottica sempre più orientata all’utente ed alle sue esigenze.
Dove la comunicazione ed i contenuti online, oltre al prodotto, nutrono i nostri customer – pensiamo al Blog, alle email e alle comunicazioni personalizzate, a schede prodotto ricche e funzionalità che permettono di interagire con il Brand, al marketing emozionale – online tanto quanto offline.

VUOI SAPERNE DI PIÚ? CONTATTACI!

Questo articolo è stato utile
Siamo felicissimi di questo 🙂
Grazie per il tuo feedback!
Siamo veramente dispiaciuti 🙁
Grazie per il tuo feedback!

18 Settembre /