Product Information Management

PIM, Product Information Management: Cos’è e quali sono i vantaggi?

Tempo di lettura: 4 minuti, Autore: Marco Guiducci

 

Il concetto di PIM, Product Information Management, racchiude l’insieme di tecnologie e procedimenti che consentono una gestione centralizzata delle anagrafiche dei prodotti di un’azienda.

In diverse realtà aziendali, può talvolta capitare che le informazioni relative ai prodotti provengano da più sorgenti, potenzialmente con strutture dati diverse fra loro, sia a causa di diverse necessità dettate dai propri canali di distribuzione che dalla dotazione di differenti tecnologie in aree distinte della stessa azienda.

L’utilizzo di un PIM consente di integrare le informazioni provenienti da diverse sorgenti in un’unica piattaforma organizzandole in maniera coerente ed offre la possibilità di redistribuirle in diverse modalità verso piattaforme E-Commerce, siti internet, cataloghi cartacei e via dicendo.

Quali sono i vantaggi nell’adottare un PIM per la gestione dei prodotti?

L’utilizzo di un PIM consente una gestione completa e dinamica delle anagrafiche dei prodotti, permettendo di customizzare e filtrare le informazioni relative a diversi tipi di prodotto, di gestire prezzi e valute, differenti unità di misura, traduzioni multilingua, contenuti multimediali e molto altro.

La possibilità di accentrare tutte queste informazioni in un’unica piattaforma permette di gestire i prodotti in maniera del tutto indipendente da qualsiasi canale di distribuzione; sarà compito del PIM inviare, a ciascun canale, solo le informazioni ad esso necessarie.

Questa gestione centralizzata porta benefici in termini di costo di gestione di eventuali cataloghi, listini e piattaforme online, dando consistenza alle informazioni relative ai prodotti e riducendo gli errori di progettazione.

È davvero importante adottare un PIM?

L’utilizzo di un PIM è fondamentale per le aziende che hanno la necessità di vendere o presentare i propri prodotti in piattaforme e media differenti, ma anche per scenari aziendali nei quali si ha la necessità di condividere le informazioni relative ai prodotti in differenti reparti o aree di sviluppo, mantenendo sempre centralizzata la produzione di tali informazioni.

La necessità di dotarsi di un PIM aumenta ancor di più al crescere del numero di prodotti da gestire, in quanto si riduce drasticamente il costo di gestione e manutenzione dei dati, limitandolo ad un un’unica piattaforma.

Le tecnologie PIM permettono inoltre di integrare le informazioni relative ai prodotti affiancando loro la gestione dei contenuti multimediali ad essi associati, e consente di inviare tali contenuti ai vari canali di distribuzione.

Cosa è Pimcore?

Pimcore è un software Open Source che implementa il concetto di PIM offrendo una sistema affidabile, pratico e scalabile in termini di complessità e numero di prodotti.

Le funzionalità di Pimcore astraggono dal concetto di prodotto, basandosi sul più generico concetto di “classi” di oggetti; la definizione di queste classi si adatta ad ogni necessità, e la loro creazione e manutenzione è resa facile e veloce da un’interfaccia intuitiva e dinamica.

Pimcore offre la possibilità di creare attributi semplici o complessi, di definire gruppi di attributi, e di gestire le relazioni fra una o più entità anche di classi diverse; ciò permette, oltre a definire ragionevolmente una classe che rappresenti i propri prodotti, di rappresentare in forma di oggetti altri concetti (quali ad esempio la lista delle categorie merceologiche, un campionario di materiali, e così via) e di collegarli direttamente ai prodotti stessi.

La versatilità nella definizione delle suddette classi non pone limiti al design della propria struttura dati, che può essere aggiornata ed integrata in qualsiasi momento semplicemente agendo da interfaccia utente.

Funzionalità integrate di Pimcore:

Oltre alle funzionalità tipiche di un PIM, Pimcore integra nativamente il concetto di DAMDigital Asset Management, ovvero tutto ciò che concerne la creazione, modifica e gestione di contenuti multimediali all’interno della propria piattaforma.

I concetti di PIM e DAM sono in linea generale indipendenti fra loro; Pimcore li integra in un’unica piattaforma, mantenendo indipendente la gestione dei prodotti da quella dei contenuti multimediali, ma al tempo stesso permette facilmente di correlare fra loro questi due aspetti.

Pimcore può inoltre svolgere il ruolo di CMSContent Management System, ovvero permette di realizzare contenuti web che consentono di pubblicizzare i propri prodotti; questa funzionalità può essere utilizzata, ad esempio, per realizzare cataloghi online, mantenendo gli aspetti di gestione delle informazioni dei prodotti e della produzione di documenti in un’unica piattaforma condivisa, semplificando dunque i processi di sviluppo e migliorando le prestazioni in termini di navigazione.

Nel caso in cui non ci si voglia affidare a software esterni, nella sua versione Enterprise, Pimcore affianca inoltre a questa funzionalità la possibilità di strutturare il proprio E-Commerce all’interno della piattaforma stessa, fornendo dunque una completa gestione del prodotto, dalla creazione fino alla vendita.

Data Ingestion e Data Syndication di Pimcore

Nello svolgere la sua funzione di PIM, Pimcore consente facilmente di ricevere ed inviare dati in diverse modalità.

I dati relativi ai prodotti possono essere importati ed esportati da e verso Pimcore in vari formati direttamente dall’interfaccia utente.

È possibile ad esempio importare i prodotti all’interno di Pimcore tramite con semplici file CSV e produrre esportazioni personalizzate sulla base delle proprie necessità.

L’invio e la fruizione dei dati è possibili inoltre utilizzando un set di API fornite da Pimcore, nel caso si abbia la necessità di predisporre flussi di aggiornamento automatici che non richiedano l’attività di un’operatore.

Data la sua natura Open Source, Pimcore è facilmente estendibile, e dà la possibilità di creare plugin e sviluppare flussi personalizzati per la sincronizzazione dei dati da e verso qualsiasi piattaforma.

Questo rende ancor di più Pimcore uno strumento efficace e versatile che permette di realizzare soluzioni personali in grado di soddisfare le più diverse diverse necessità.

Pimcore

Conclusioni

Pimcore implementa il concetto di PIM, Product Information Management, permettendo una gestione centralizzata delle informazioni relative ai prodotti in modo semplice e versatile.

Il suo concetto di classi di oggetti consente lo sviluppo di una struttura dati dinamica che si adatta ad ogni esigenza, e che è scalabile in termini di complessità e numero di prodotti.

Il flusso di sincronizzazione delle informazioni da e verso Pimcore può avvenire in diverse modalità e soluzioni personalizzate possono essere sviluppate per estendere le funzionalità native, grazie alla natura Open Source della piattaforma.

Integrando al suo interno strumenti che consentono la gestione di contenuti multimediali e la produzione di documento online, Pimcore risulta essere uno dei software più completi e pratici nel suo campo, offrendo una gestione totale del prodotto, dalla creazione fino alla pubblicazione e alla vendita.